Pirkka o Twistart

Categories:Materiali, Pirkka
silviai.vigan

Il pirkka, o twistart, è una tecnica di decorazione che utilizza principalmente un filo di carta, materiale ecologico, pulito e piacevole al tatto. Notizie storiche sul filo di carta ci arrivano da testi tedeschi del 1870 e proprio alla fine di quel secolo vengono sviluppate le tecniche di lavorazione tali da consentire la produzione industriale nei Paesi del Nord Europa.

In Finlandia, negli anni ’30, fu messa a punto la tecnica di produzione del filo di carta adatto alla tessitura che poi verrà utilizzato, durante la seconda guerra mondiale, per confezionare oggetti di uso quotidiano con borse, scarpe e vestiti data la scarsità del materiale normalmente utilizzato.

Solo negli anni ’50 e ’60 alcuni designer iniziano ad utilizzarlo per la creazione di tessuti per l’arredamento e, verso gli anni ’80, grazie anche alla tecnologia italiana, vengono ideate nuove tecniche per la tintura e la lavorazione del materiale di base, la cellulosa.

Si tratta di un sottile filo di carta arrotolato a vite che vanta una vasta gamma di colori. Con pazienza e fantasia ci si possono realizzare fiori, tessuti e gioielli. Per la sua lavorazione sono necessari forbici per carta e colla vinilica.

pirkka

Lascia un commento

Your message*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Name*
Email*
Url